Difficoltà a concepire un bambino

La vita ha il suo corso..
Il rapporto di coppia va bene,
perché la felicità sia completa, manca solo un bambino.
Ma cosa fare se sembra non arrivare?

difficoltà a concepire

... speranze alternate a delusioni ...

Lo sapevi che:

  • se una gravidanza non si verifica subito, anche se la donna ha rapporti nei giorni fertili senza utilizzare metodi contraccettivi, rientra nella normalità...
  • solo dopo almeno 6 mesi di tentativi, senza che la donna sia rimasta incinta, si può cominciare a parlare di "difficoltà di concepimento"; ma non ancora di sterilità.
  • l'effettiva sterilità dell'uomo o della donna deve, infatti, venire diagnosticata in cliniche specializzate dopo aver fatto tutta una serie di esami invasivi e dispendiosi.

  • in tutti gli altri casi di mancato concepimento c'è alla base un problema di ridotta fertilità più o meno grave, che può avere le più disparate cause.
  • circa il 15-20% delle coppie ha difficoltà di concepimento.
  • ci si accorge di ciò, purtroppo, solo quando si vuole avere un bambino. Se questo accade quando la donna ha ancora pochi anni di fertilità davanti a sè, diventa importante non perdere del tempo prezioso.

Con Lady-Comp baby puoi sapere in anticipo per quando è prevista l’ovulazione, e se hai l'ovulazione regolarmente. Inoltre puoi monitorare anche l'intero equilibrio ormonale del tuo ciclo.
Il tuo ginecologo potrebbe così ricevere da te dati preziosi per un'analisi della tua fertilità.
LadyComp baby è un supporto importante per realizzare il desiderio di avere un bambino.

Perché non rimango incinta ?
Ho l’ovulazione ?
Quando ?...

Troppo spesso capita alla donna di accorgersi di sapere molto poco sull'andamento del proprio ciclo mestruale, soprattutto quando tenta di rimanere incinta, avendo rapporti nei giorni in cui crede di avere l'ovulazione, e non ci riesce.

Non tutte le donne sanno che avere le mestruazioni più o meno regolari non significa necessariamente avere l'ovulazione.
Si aggiunge il fatto che la maggior parte delle donne non è consapevole che avere l'ovulazione non è sufficiente per rimanere incinta.

Accade molto spesso che donne che utilizzavano, per la procreazione, metodi manuali di regolazione naturale della fertilità o test dell'ovulazione, chiedano informazioni sui nostri indicatori di fertilità, perché non hanno alcuna idea del perché non siano rimaste incinte:

  1. "... abbiamo avuto i rapporti quando pensavo di essere fertile...
  2. il test dell'ovulazione era positivo...
  3. il muco corrispondeva...
  4. eppure le mestruazioni sono comparse normalmente..."

  5. "... perché?
  6. Cosa abbiamo sbagliato?
  7. Avrò avuto veramente l'ovulazione?
  8. Abbiamo avuto troppi rapporti?  Troppo spesso?  Troppo tardi?
  9. Perché non rimango incinta???..."

possibile che un medico queste cose non le capisca... il chiodo fisso è lì..."

Questi sono i pensieri, o meglio i crucci, che hanno solo le donne che, già prima,
non utilizzavano uno dei nostri indicatori di fertilità: Pearly, LadyComp basic, Lady-Comp o LadyComp baby.

continua

LadyComp baby ti aiuta

L'osservazione del ciclo.

In caso di difficoltà di concepimento il primo passo da compiere è osservare il ciclo; sapere:

  1. in anticipo, quando avviene l'ovulazione
  2. se l'ovulazione c’è effettivamente e con quale regolarità.

Le misurazioni delle temperature e i dati memorizzati da BabyComp ti danno delle risposte attendibili a queste domande nonché un aiuto concreto per la pianificazione.
La conferma di ciò è stata data in uno studio presentato in occasione del "Congresso internazionale sulla sterilità e le tecnologie di supporto alla riproduzione" tenutosi a Porto Cervo -Sardegna - dal Prof.S.Dessole nell'anno 1997... vedi gli studi

Aiuto in caso di ridotta fertilità.

Una coppia che utilizza Lady-Comp baby può usare consapevolmente le informazioni che riceve sulla propria fertilità. In tutti i casi di ridotta fertilità è importante che il rapporto sessuale, mirato al concepimento, avvenga nel momento di massima fertilità.

La coppia... non sempre il problema è la donna…

Perchè oggi molto spesso succede (in oltre il 40% dei casi) che se una coppia ha difficoltà di concepimento è perchè la cosa coinvolge anche l'uomo. Sempre più uomini hanno problemi di ridotta fertilità. Ecco che quindi la coppia che vuole procreare, la maggior parte delle volte, è chiamata ad operare su due fronti:

  1. da una parte monitorando il ciclo della donna (con controlli specifici sull'ovulazione e la stabilità nella fase luteinica) e
  2. d'altra parte concentrando i rapporti nella fase ottimale per il concepimento, per rafforzare così la capacità fecondativa degli spermatozoi.

In questi casi l'utilizzo di LadyComp baby è più consono perchè, avendo più memoria rispetto a Pearly o Lady-Comp basic, ti offre anche molte più informazioni sul tuo ciclo (ti conferma che ci sia effettivamente l'ovulazione e controlla che non ci sia insufficienza luteinica nel ciclo) e sulla pianificazione, ti offre dati di analisi utili anche per il ginecologo.
Questi dati vengono evidenziati direttamente sul display di LadyComp baby (vedi "Un immagine vale più di mille parole" e i prodotti a confronto ), oltre che, chiaramente sotto forma di analisi retrospettiva con la stampa dati che puoi effettuare direttamente dal tuo PC.

Chi è in possesso di un LadyComp basic o Lady-Comp dove le informazioni gli risultino essere troppo esigue, può in qualsiasi momento richiedere alla BabyComp srl un upgrade al programma di LadyComp baby, senza perdita dei dati già inseriti ed elaborati.


Come e dove ricevere tutte le informazioni

Le clienti che hanno uno dei nostri apparecchi per il monitoraggio del ciclo o la procreazione ricevono inoltre un aiuto importante sia dalla Baby Comp srl che da istituzioni esterni alla Società:

  1. dal presente sito che viene costantemente aggiornato. Le Domande/Risposte sono un 'ottima risorsa oltre che la modalità di Ricerca con parola chiave da ogni pagina del sito
  2. dal Blog con oltre 500 argomenti trattati ricercabili anche con parola chiave
  3. dal Centro Studi Ladyfertility gestito dalla Dott.ssa Jessica Borgogni che come Fertility Educator da anche delle lezioni di 30 o 60 minuti telefonici, per chi è a digiuno completo della tematica di contraccettiva e procreattiva.

  4. se, dopo aver consultato queste fonti di informazione, hai ancora una domanda, puoi anche rivolgerti direttamente a noi, sia tramite mail che telefonicamente (solo dalle 14.30-16.30 dal lunedì al giovedì).

30 anni di esperienza con donne in età fertile, sono una preziosa risorsa che vogliamo condividere con te :

Iscriviti   alla   Mailing List


in REGALO per TE

ebook: Quando l'anima di una donna soffre il suo corpo si ammala

Guarda un’anteprima dei contenuti dell’E-Book


Nonché altre utili informazioni intorno alla femminilità.

Scoprirai:  


  • Tutto quello che devi sapere sul tuo ciclo mestruale.
  • Ma quali sono i giorni in cui una donna è veramente fertile?
  • Suggerimenti importanti per vivere consapevolmente la vita intima di coppia
    - quando cerchi una contraccezione naturale
    - quando desideri un bambino
  • Ma il punto G esiste veramente?
    - Ecco le tue zone erogene e
    - quelle del tuo partner,
    per una maggior soddisfazione reciproca.
  • Perché un bambino NON arriva? Cosa puoi cambiare nel tuo quotidiano per avere più possibilità di rimanere incinta.
  • ... e tanto altro per te, la tua vita di coppia, la tua famiglia...

Iscriviti





oppure comunicandoci i tuoi nome e mail

Su ogni mail che riceverai da noi, a seguito dell'accettazione,
avrai la possibilità di cancellarti con un semplice click.