Sommario: Studi clinici, Test indipendenti e Certificazioni

Pearly, Lady-Comp basic, Lady-Comp e Lady-Comp baby

studi e test clinici babycomp

2016 Studio Polacco attesta una Sicurezza Contraccettiva di Pearly e Lady-Comp del 99,5%

E’ stato appena pubblicato sul Polish Gynecology, la rivista ufficiale della Società Ginecologica Polacca, un recentissimo studio a conferma della sicurezza contraccettiva di Pearly e Lady-Comp, basato sull’utilizzo degli apparecchi negli ultimi 10 anni.
Rispetto all’ultimo studio del 2010, la sicurezza contraccettiva risulta aumentata al 99,5%.

Conclusioni: I risultati ottenuti dallo studio indicano che l’efficacia dei computer per il controllo del ciclo, a scopo contraccettivo, è comparabile ad altri metodi, quali la contraccezione ormonale, e che possono essere consigliati a donne che non possono o non vogliono usare la contraccezione tradizionale. Questi risultati confermano l’efficacia dell’uso di sintomi di fertilità naturali, come ad esempio le variazioni nella temperatura corporea basale, in associazione alla tecnologia dei computer per il controllo del ciclo, per finalità contraccettive.
E’ possibile visionare l’intero studio, in lingua inglese

TEST eseguiti sui "Termometri digitali" Pearly e i modelli Lady-Comp

TRE sono stati i Test eseguiti e documentati:

  • Precisione di misurazione
    Col termine di „precisione di misurazione“ si intende la tolleranza di misurazione, che è rappresentata dalla differenza tra il valore massimo ed il valore minimo attribuita ad una misura, la quale è centrata sul valore di riferimento di uno strumento campione di laboratorio certificato.
    Risultato:Il test indica una variazione di massimo -0,04° C. dallo strumento campione di laboratorio certificato.
  • Precisione di Ripetibilità
    Comparando le diverse temperature rilevate (35° 36° 37° 38°) da ogni singolo apparecchio Lady-Comp con quelle degli altri apparecchi (da 1 - 10) e lo strumento campione di laboratorio certificato, si può determinare l’eventuale oscillazione e/o scarto in una serie di misurazioni dello stesso apparecchio.
    Risultato: il test indica uno scarto massimo di -0,03° C. tra tutti gli apparecchi testati.
  • Test di agitazione / vibrazione Gli apparecchi Lady-Comp devono sopportare agitazioni e vibrazioni di diversa natura (aereo, treno, auto, moto,...)
    Risultato: l' oscillazione di 0,01° C. è del tutto trascurabile.

STUDIO CLINICO sulla SICUREZZA di METODO

Allo studio sulla sicurezza contraccettiva di metodo, condotto per 2 anni presso l’ospedale Universitario di Düsseldorf hanno preso parte 686 (12.213 cicli) utenti, provenienti da Germania, Svizzera e Messico. Il risultato è stata l’attribuzione di un indice di Pearl dello 0,7 (99,3%).

Studi Clinici sui computer per il controllo del ciclo.

I dispositivi sono stati più volte testati clinicamente dal Prof.Dr.med.G.Freundl, ex primario di ginecologia dell’ospedale municipale di Düsseldorf Benrath.
I risultati di questi test sono stati presentati in occasione di diversi congressi medici in Europa.

VALUTAZIONE CLINICA dei Dispositivi computerizzati per il controllo del ciclo

Condotto dal Dr.Med. Andreas Marx, 2014

L’azienda Valley Electronics, da diversi anni, sviluppa e produce dei dispositivi computerizzati per la pianificazione familiare naturale. Gli apparecchi sono stati progettati in stretta collaborazione con esperti informatici, tecnici e ginecologi.

L’altissima sicurezza di metodo, garantita dall’esattezza del valore di temperatura rilevato e dalla precisione degli algoritmi di calcolo del software, collocano questi apparecchi chiaramente molto al di sopra di qualsiasi altro prodotto simile concorrente.

L’utilizzo dell’apparecchio è semplice e veloce. Nel libretto allegato al prodotto sono riportate in modo chiaro e di facile comprensione le istruzioni per l’utilizzo sicuro e corretto del dispositivo.

Gli studi clinici indipendenti, pubblicati nella letteratura medica (vedi Pubmed) attestano l’efficacia e la sicurezza dei dispositivi computerizzati della Valley Electronics. Si specifica che tutti gli studi scientifici pubblicati sono stati condotti da medici indipendenti e senza alcun sostegno finanziario da parte della Valley Electronics. Pertanto i dati pubblicati sono da considerarsi a tutti gli effetti seri ed obiettivi.

Con i dispositivi computerizzati della Valley Electronics, sopra descritti, le donne hanno la possibilità di praticare efficacemente un controllo delle nascite oppure la pianificazione di una gravidanza.

L’utilizzo di questi apparecchi è ovviamente da includere tra i metodi di contraccezione e per la pianificazione della gravidanza sicuri e senza effetti collaterali.

Ricerca Termometri per la temperatura basale 2011

Studio Ing. Caspani
Ricerca, per conto del INER, tra i termometri usati per la temperatura basale.

Risultato:
I termometri (degli apparecchi Pearly, Ladycomp e Babycomp) sono certificati secondo elevati standard qualitativi.
Ricordo anche che le certificazioni sono “globali”, includono cioè anche la parte software dello strumento.
Quindi dal punto di vista tecnico gli apparecchi in questione sono più che idonei per la misurazione della temperatura basale, e di certo non esiste sul mercato un prodotto simile.
vedi la ricerca fatta

2010 Studio POLISH GYNECOLOGICAL SOCIETY

Conclusioni tratte dal Gruppo di Esperti della Società Polacca di Ginecologia sui metodi Naturali di Pianificazione Familiare usati per la contraccezione naturale

Presidente: prof. dr. hab. Marian Szamatowicz (Białystok)
Risultato:
Un questionario medico, condotto in Polonia nel 2010 su 510 donne che hanno usato il dispositivo da più di 13 mesi, ha confermato l’efficacia di questo metodo contraccettivo, con un Indice Pearl di 0,64. Gli stessi risultati – un’accuratezza elevata e un basso Indice Pearl (0,6-0,7) – sono stati ottenuti da ricerche mediche condotte in Germania.

I medici possono richiedere una sintesi dello studio presso la Baby Comp srl - Distributore per gli apparecchi in Italia.

2007 VALUTAZIONE MEDICA, Dr. Andrea Marx

ClevaMed 20.09.2007
Norme EG 93/42 EWG e MEDDEV 2.7.1

“l’altissima sicurezza di metodo colloca questi apparecchi chiaramente molto al di sopra di qualsiasi altro prodotto analogo".

1998 ADVANCES IN CONTRACEPTION;

Studio clinico sulla SICUREZZA di METODO

Prof. Freundl, Frank-Herrmann,
Prof Godehardt, Klemm, Bachhofer
Allo studio sulla sicurezza contraccettiva di metodo, condotto per 2 anni presso l’ospedale Universitario di Düsseldorf hanno preso parte 686 (12.213 cicli) utenti, provenienti da Germania, Svizzera e Messico.
Il risultato è stata l’attribuzione di un indice di Pearl dello 0,7 (99,3%).

I medici possono richiedere una sintesi dello studio presso la Baby Comp srl - Distributore per gli apparecchi in Italia.

1997 SASSARI,

Test su BabyComp per la determinazione dell'ovulazione

Prof.S. Dessole, Fadda, Rosas, Scapinelli, Inaudi, Ambrosiani
Test con donne, che da 3 a 8 anni sono state ritenute non fertili.
Le indicazioni di BabyComp sono state paragonate con i risultati clinici per la determinazione dell’ovulazione.
Risultato:
100% di corrispondenza nella diagnosi del CLI, dei cicli monofasici e delle gravidanze. Clinicamente sono stati accertati in 86% dei casi di ovulazione. BabyComp ne ha rilevato l’80%
I medici possono richiedere una sintesi dello studio presso la Baby Comp srl - Distributore per gli apparecchi in Italia.

1994 ERLANGEN,

Test: reperti clinici sono stati paragonati con BabyComp

Prof. Wildt,
Risultato: corrispondenza perfetta

1992 BARCELLONA - Congresso,

Test su donne fertili in paragone con parametri clinici.

Prof. Freundl, Bauer, Bremme, Frank-Herrmann
Definizione: 6 giorni del ciclo sono fertili.
Risultato: Lady-Comp ha riconosciuto in ogni ciclo l’ovulazione.
Numero dei giorni fertili 11.1 +/- 3.
I medici possono richiedere una sintesi dello studio presso la Baby Comp srl - Distributore per gli apparecchi in Italia.

1992 AMSTERDAM,

Test clinico e ricerca sulle variazioni ormonali e di temperatura.

Prof. Martinez, v. Hoof, Schoute, v.d. Meer
Risultato: Esiste una buona correlazione e con BabyComp abbiamo a disposizione un apparecchio, che riesce a migliorare l’attendibilità e l’applicabilità del metodo della temperatura nella determinazione dei giorni fertili.
I medici possono richiedere una sintesi dello studio presso la Baby Comp srl - Distributore per gli apparecchi in Italia.

1992 TRATTO DA “FERTILITA' Nr.8 Pag. 66-67

Test clinici paragonati alle segnalazioni di fertilità di Baby-Comp.

Risultato: in nessun caso l’apparecchio ha mancato l’inizio del periodo fertile.
Disturbi del ciclo sono stati riconosciuti e giustamente valutati.

1988 RODI,

Prof. Freundl, Frank-Herrmann, Tonkaboni

1. Test sull’esattezza di misurazione
Risultato: Le misurazioni di temperatura sono altamente esatte: p2 0,01
2. Test per la pianificazione di una gravidanza
Risultato: 2 delle 5 donne sono rimaste incinte durante il test.
3. Test sulla sicurezza contraccettiva in paragone con parametri clinici
Risultato: Nessuna gravidanza indesiderata con il “verde” (non fertile)
I medici possono richiedere una sintesi dello studio presso la Baby Comp srl - Distributore per gli apparecchi in Italia.